Grandi sono le opere del Signore

 PREGHIERA PER IL 22 Settembre 2020        (Salmo 110)
          Ogni opera del Signore suscita la nostra ammirazione: la creazione e la salvezza, la provvidenza e l’alleanza. La Chiesa non si stanca mai di rendergli grazie
          Vogliamo dire a Dio che è bello ciò che Lui ha fatto per noi – che è pieno di tenerezza per noi – che è Pane che ci dona perché lo mangiamo , e il gusto che ce ne viene gli fa piacere …
          Dinanzi a tutto questo, ci vogliamo impegnare a supplicare il Signore  che ci doni la paura di fargli dispiacere. E’  da qui  che cominciamo a mettere ordine nel nostro rapporto con Dio.
  ——————–

Leggi altro ›

Rendiamogli grazie: egli è fedele

PREGHIERA PER IL 15 Settembre 2020     (Salmo 99) 
          Accogliamo l’invito gioioso del Salmista: egli ci convoca: popolo di Dio e gregge del suo ovile, per festeggiare il nostro salvatore e il nostro Pastore.
          I sette inviti che Dio ci rivolge con il Salmo 99: acclamate il Signore – servitelo – andate verso di lui; – riconoscetelo; andate verso la sua casa – entrate nella sua dimora – rendetegli grazie.
          Il motivo di questi inviti è: perché Dio è Dio – perché Egli ci ha fatto – perché è buono – perché il suo amore è eterno e fedele. Tutto questo è proclamato con sentimenti di allegria, di gioia e di ringraziamento.
——————

I gradi di contemplazione   

I gradi di contemplazione     (san Bernardo)

        Diamoci ormai alla contemplazione per considerare cosa voglia il Signore da noi, cosa gli piaccia e cosa torni gradito ai suoi occhi. Sappiamo che «tutti quanti manchiamo in molte cose»
       Umiliamoci perciò sotto la mano potente del Dio altissimo e cerchiamo in ogni modo di riconoscerci come realmente siamo agli occhi della sua misericordia.
       Dobbiamo guardare noi stessi e dolerci dei nostri peccati in ordine alla salvezza. Ma dobbiamo anche guardare Dio, respirare in lui per avere la gioia e la consolazione dello Spirito Santo. Da una parte (il pentimento  e il riconoscere il nostro peccato) ci verrà il timore e l’umiltàdall’altra (la volontà di Dio e la sua misericordia)) la speranza e l’amore.
——————–

Esaltazione della Croce

Carissimi Adoratori, oggi è la Festa dell’Esaltazione della Croce.
Voglio mandarvi questo  testo ( che troviamo nell’Ufficio delle Letture di oggi).
L’ho letto con tanto piacere e mi ha aiutato a vivere meglio la Festa.
Sento di volere rendervi partecipi di questo tesoretto, affinché possiamo meditare per conoscere meglio l’importanza e l’efficacia della Croce;  ma anche perché il vostro cuore sia toccato e nascano in ognuno sentimenti che ci spingano a ringraziare il Signore per il suo amore, a valorizzare le immense grazie che scaturiscono dalla Croce di Cristo ai fini della nostra comunione con Lui, della salvezza  e della a santificazione nostra.
—————

Ascolterete oggi la sua Parola?

PREGHIERA PER IL 8 Settembre 2020             Salmo 95
          E’ questo l’invito che il Salmista rivolge ad ogni uomo: andare al Signore, gridare di gioia, acclamarlo   e ringraziarlo, perché Egli è il Creatore del mondo.
          L’invito è rivolto a noi, e anche alla terra, alle montagne, al mare.  
          dinanzi alle meraviglie operate dall’Onnipotente nostro Signore Dio Creatore, vogliamo unirci a questo canto di lode, e poi lasciare che la preghiera trabocchi nel silenzio.
——————

Leggi altro ›

Signore, le tue opere mi colmano di gioia

PREGHIERA PER IL 1° Settembre 2020       (Salmo 91)
        Rendiamo grazie al Signore: il suo amore e la sua verità risplendono nelle sue opere per coloro che le sanno comprendere; perché il peccato, oggi fiorente, avvizzirà per sempre; ma l giusto nella casa di Dio porterà frutti per la vita eterna.
       Il Salmo è un inno in cui si loda Dio  per il suo amore e la sua fedeltà. Che felicità rendere grazie al Signore, cantare al suo nome, proclamare l’amore, la fedeltà di Dio che si sono manifestati con le sue azioni nella storia!
————————–

Al riparo dell’Altisssimo

PREGHIERA PER IL 25 AGOSTO 2020      (Salmo 91)
          Sotto la protezione di Dio non temiamo né la tentazione né l’assalto del demonio, perché viviamo in Gesù, che il Padre ha protetto da Satana, dicendo: “Io lo libererò e lo glorificherò”. E noi parteciperemo della sua liberazione e della sua gloria.
           Il pellegrino viene a cercare riparo e cioè a passare la notte all’ombra dell’Altissimo…  questo pellegrino è ognuno di noi
——————–

Leggi altro ›

 Signore, insegnaci a contare i nostri giorni

PREGHIERA PER IL 18 AGOSTO 2020      (Salmo 90)     
      Quanto è breve e facile la vita terrena rispetto a Dio immutabile ed eterno! Ma Dio è il nostro rifugio: Egli solo può dare un valore ai nostri giorni.
     Chiediamogli riempirlo di sapienza, che consiste nell’amarlo, lodarlo e servirlo.
        Impariamo da questo Salmo l’insegnamento di Gesù al giovane ricco: quello di abbandonare tutto per seguire Lui, liberandosi dalle effimere ricchezze, perché è stolto puntare tutto sulla terra.
       ——————-

Mio Dio, a te io voglio ancora gridare!

PREGHIERA PER IL 4 AGOSTO 2020              

Pregando i Salmi, ne incontriamo tanti nei quali l’uomo esprime tutta la sua angoscia, i suoi lamenti per le tristi condizioni concrete in cui viene a trovarsi.

    Questo ci serve per tenere presente il fatto che tra di noi uomini ci sono situazioni del genere. Ci sono malati incurabili, in preda allo sconforto e alla disperazione che, nella loro solitudine, gridano la loro angoscia.

Ciò che colpisce è che, nonostante la sua tremenda situazione,  l’uomo non cessa di aggrapparsi a Dio. E lo fa, pregando … nella notte!

———————-

Leggi altro ›

Preghiera del servo angosciato 

 
PREGHIERA PER IL 28 Luglio  2020       (Salmo (84)
    Il servo di Dio, oppresso dai peccati e dall’angoscia della morte, chiede aiuto a colui che è bontà infinita. La sua liberazione porterà la conversione dei pagani. Con tutta la Chiesa, penitente e missionaria, facciamo nostra la preghiera del nostro Mediatore e Salvatore.
  Ma chi è questa persona che supplica e loda il Signore? E’ un fedele, un servitore di Dio, uno che è consapevole di appartenere completamente a Dio, di dovere e di volere rivolgersi a Dio,  e a Lui solo, con una fede stupenda e una immensa fiducia.  

Top