Avvento

Venerdì 1 Avvento 2019 –       
1 -Oggi inizia l’Avvento, il tempo per alzare lo sguardo e ad aprire il cuore per accogliere Gesù.
2 – Il secondo atteggiamento per vivere bene il tempo dell’attesa del Signore è quello della preghiera.
3 – Ma qual è l’orizzonte della nostra attesa orante? Ce lo indicano nella Bibbia soprattutto le voci dei profeti.

Leggi altro ›

1 – «Beati i misericordiosi, perché troveranno misericordia»

  
Venerdì 34 per Anno 2018 –
1 «Tutto quanto vorrete che gli uomini facciano a voi, anche voi fatelo a loro»
2 – «Siate misericordiosi, come il Padre vostro è misericordioso”
3 – Beati coloro che perdonano e lo fanno «settanta volte sette»
Leggi altro ›

«Beati quelli che hanno fame e sete della giustizia, perché saranno saziati».

    Venerdì 33 per anno 2018 –      
        Ci sono persone che con tale intensità aspirano alla giustizia e la cercano con un desiderio molto forte. Gesù dice che costoro saranno saziati, giacché presto o tardi la giustizia arriva.   
        Ma la giustizia che propone Gesù non è come quella che cerca il mondo.
       La parola “giustizia” può essere sinonimo di fedeltà alla volontà di Dio con tutta la nostra vita, ma si manifesta specialmente nella giustizia.

Leggi altro ›

«Beati i miti, perché avranno in eredità la terra».

             Venerdì 31 Per Anno 2018
        “La mitezza. È quello che Gesù praticava con i suoi discepoli e che contempliamo nel suo ingresso in Gerusalemme: «Ecco, a te viene il tuo re, mite, seduto su un’asina e su un puledro»
         La mitezza è un frutto dello Spirito Santo
         La mitezza è  espressione della povertà interiore, di chi ripone la propria fiducia solamente in Dio.
Leggi altro ›

Le tre tappe del cammino della fede

CELLULA NOVEMBRE 2018     

     “La fede è vita: è vivere l’amore di Dio che ci ha cambiato l’esistenza.

     L’esperienza dell’incontro di Bartimeo con Gesù insegna i tre passi da fare nel cammino della fede: ascoltare  – farci prossimi agli altri  – testimoniare andando incontro ai fratelli per portare loro Gesù.         Leggi altro ›

La santa inquietudine per il Vangelo è la sola inquietudine che dà pace.

 CELLULA OTTOBRE 2018      La santa inquietudine per il Vangelo è la sola inquietudine che dà pace.
     In questo episodio Giovanni e gli altri discepoli manifestano un atteggiamento di chiusura perché non rientra nei loro schemi. Invece Gesù appare molto libero, pienamente aperto alla libertà dello Spirito di Dio, che nella sua azione non è limitato da alcun confine e da alcun recinto.
       Gesù vuole educare i suoi discepoli, e anche noi oggi, a questa libertà interiore.

Leggi altro ›

«Beati i poveri in spirito, perché di essi è il regno dei cieli»

Venerdì 29 per anno 2018 

      Gesù chiama beati i poveri in spirito, che hanno il cuore povero, in cui può entrare il Signore con la sua novità.
     La povertà di spirito produce la libertà interiore.
     La povertà di spirito porta ad una esistenza povera in cui si condivide la vita dei poveri.

Leggi altro ›

Unzione degli infermi

UNZIONE DEGLI INFERMI
Francesco per spiegare il sacramento dell’Unzione degli infermi, così si espresse in un’udienza generale: “c’è un’icona biblica che si esprime in tutta la sua profondità del mistero che traspare nell’ Unzione degli infermi: è la parabola del punto samaritano, nel Vangelo di Luca (10,30-35). Ogni volta che celebriamo tale Sacramento, il Signore Gesù, nella persona del sacerdote, si fa vicino che soffre ed è gravemente malato, o anziano.

Leggi altro ›

Ogni lingua proclami che Gesù Cristo è il Signore

MES Ottobre 2018
     Gesù, ogni uomo vive la sua parte di dolore, ma a coloro che desiderano unirlo al Tuo, Tu hai dato il dono di trasformarlo e renderlo salvifico per me e i miei fratelli.
     Gesù, portando la tua croce giorno per giorno, sei riuscito ad andare fino in fondo nel Getsemani e nel Calvario.
Anche a me, Signore, chiedi di portare ogni giorno la mia Croce piccola o grande perché, pian piano, mi trasformerà in Te.
Leggi altro ›

La strada della Santità

OTTOBRE 2018 – MOVIMENTO EUCARISTICO DELLA SOFFERENZA

SU QUALI BASI CI ACCINGIAMO A PERCORRERE LA STRADA DELLA SANTITÀ? Molti cristiani cercano la santità percorrendo strade scelte da noi uomini; strade del passato (vedi gnosticismo e pelagianesimo non superati, ma oggi trasformati e presentati in una nuova veste, complicando il Vangelo e lasciando “pochi spiragli alla Grazia di Dio”.

Leggi altro ›

Top